DISCIPLINE ACROBATICHE

OPEN WORK LAB
con i KATAKLÒ
Laboratorio di studio sulle discipline acrobatiche applicate alla danza e al teatro

 
30 aprile 2011
dalle ore 14 alle 18
presso la Scuola di Circo FLICVia Magenta, 11 – TORINO

www.flicscuolacirco.it


La FLIC Scuola
di Circo ha il piacere di ospitare la compagnia Kataklò Athletic Dance Theatre per un laboratorio di studio sulle discipline acrobatiche applicate alla danza e al teatro, rivolto a danzatori, ginnasti, acrobati e atleti federali.
Giulia Staccioli (direttore artistico della compagnia, 2 volte olimpica per la ginnastica ritmica, docente di Scienze Motorie e Direttore Artistico dell’Accademia Kataklò), Paolo Benedetti (responsabile della formazione per l’Accademia Kataklò) ed altri esponenti della compagnia accompagneranno i partecipanti in un percorso formativo tecnico-artistico sviluppato ed elaborato dai Kataklò in 15 anni di esperienza di Physical Theatre in ambito internazionale.
Le finalità sono molteplici: dal potenziamento dell’aspetto espressivo della propria disciplina, al reinventarsi come performer per costruire una professionalità diversa, valorizzando le abilità acquisite e rielaborandole in modo artistico-teatrale.
Atleti e danzatori abituati a palestre, scuole, spogliatoi e palazzetti, finalmente avranno la possibilità di fare esperienza della teatralità e della dimensione del palcoscenico. Una possibilità assolutamente da non perdere per chi desidera sviluppare o completare la figura del danzatore-acrobata non solo come interprete ma come artista-performer autonomo e completo.

Per informazioni e iscrizioni
Segreteria FLIC: tel. 011530217 – email. [email protected]realeginnastica.it

 

Giulia Staccioli, coreografa e regista, fonda nel 1995 la compagnia Kataklò Athletic Dance Theatre e da allora ne è direttore artistico. Campionessa di ginnastica ritmica (Los Angeles ‘84 e Seoul ‘88), terminata l’attività agonistica si sposta a New York per studiare agli Alvin Ailey Studios e afferma le sue qualità di interprete entrando nella compagnia americana Momix dove sperimenta e cresce per tre anni sotto la guida di Moses Pendleton. Attraverso questa esperienza, inizia a delineare il progetto Kataklò sviluppando fin dall’inizio un tratto coreografico assolutamente peculiare, basato sullo studio approfondito del gesto e del linguaggio corporeo in tutte le sue forme. Delinea quindi un nuovo approccio a quello che viene internazionalmente definito phyisical theatre, ottenendo ampi riconoscimenti di pubblico e di critica.

La scuola di circo FLIC negli ultimi tre anni ha arricchito di molto la propria offerta formativa proponendo, oltre al corso tradizionale, numerosi stage annuali con formatori esterni e diventando a tutti gli effetti un importante centro di studi internazionale legato al movimento. Stages di approfondimento sulle discipline circensi (verticalismo, giocoleria, mano a mano, trapezio ballant, equilibrismo) ma anche sulla danza nelle sue forme più contemporanee (break dance, monkey fait) e sulla recitazione (attore di circo, clown, uso delle maschere). Gli stage sono affidati ad insegnanti altamente qualificati, provenienti dalle più importanti scuole di circo d’Europa (Esac, Chalon, Le Lido, Carampa, ect), ad insegnanti di danza della scuola belga P.A.R.T.S. e a grandi artisti internazionali legati al mondo del circo contemporaneo, della musica e del teatro fisico.

Oltre al corso e agli stage professionali la Flic organizza
numerosi corsi amatoriali per grandi e piccini

Lascia un commento