docu-film sull’ETERNIT

Venerdì 8 aprile, continuano le "Settimane Verdi"

AMIANTO E AMBIENTE:
UNA SERATA PER RIFLETTERE E INFORMARSI

Proiezione del docu-film sull’Eternit "Indistruttibile"


 

Venerdì 8 aprile 2011 alle ore 21.00, al Teatro Comunale di San Salvatore Monferrato (AL), in via Cavalli 6, si tiene l’incontro “Amianto e Ambiente, il racconto e le testimonianze di un dramma della nostra terra. Proiezione del docu-film sull’Eternit “Indistruttibile”.

L’evento, organizzato dal Comune di San Salvatore Monferrato insieme al periodico Sicurezza e Lavoro, è un’occasione per incontrare studenti, lavoratori, amministratori pubblici e cittadini del territorio e riflettere sulle problematiche, drammaticamente ancora attuali, legate all’amianto.

“Il luogo scelto per l’incontro è simbolicamente importante – afferma il sindaco Corrado Tagliabue – qui due anni fa è iniziato il programma di smantellamento dei tetti di amianto nel nostro Comune”. L’Amministrazione Comunale, dopo aver bonificato il tetto del teatro nel 2009, come ultimo atto ha infatti deciso di chiudere il quinquennio programmando ed eseguendo la bonifica dei casellari del cimitero, completando la rimozione dell’amianto da tutti i tetti degli edifici comunali.

All’incontro, a ingresso libero, partecipano sindaco, assessori e consiglieri comunali, amministratori di altri Comuni del Monferrato e le associazioni del territorio.

Intervengono anche gli studenti delle scuole medie ed elementari che hanno partecipato al concorso “Romolo Ronconi” sui temi legati all’ecologia e a un sano ambiente di vita. Per l’occasione vengono presentati in anteprima alcuni dei lavori realizzati dai ragazzi (la premiazione è prevista il giorno successivo, sabato 9 aprile, sempre al Teatro Comunale).

L’incontro inizia con la proiezione del film documentario “Indistruttibile” di Michele Citoni sul disastro causato nel Monferrato dalla “fibra killer” e sulle battaglie sociali e legali per ottenere giustizia.

“Ho cercato di mettere insieme nel film – spiega il regista Michele Citoni – i racconti, composti e maturi, di gente capace di coltivare la memoria del dramma dell’amianto per proporla a tutti, con la consapevolezza del grande potere degli avversari, ma anche della forza di una comunità ferma e determinata nella difesa dei propri diritti e nell’impegno per obiettivi non soltanto locali”.

Segue un dibattito, moderato da Massimiliano Quirico, direttore di “Sicurezza e Lavoro”, periodico a diffusione nazionale (cartaceo e on line) per la promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Dopo l’intervento del sindaco Corrado Tagliabue, per illustrare le politiche di bonifica e prevenzione messe in atto dall’Amministrazione locale, al dibattito partecipano alcuni dei protagonisti del film e della lotta trentennale – e ancora in corso – all’amianto: Romana Blasotti Pavesi, presidente Associazione Famigliari Vittime Amianto; Bruno Pesce, coordinatore Vertenza Amianto; Nicola Pondrano, ex lavoratore Eternit e segretario Camera del Lavoro di Casale Monferrato; Luigi Ferrando, UIL Casale Monferrato.

A tutti i partecipanti vengono distribuite gratuitamente copie dell’ultimo numero di Sicurezza e Lavoro (archivio on line su www.sicurezzaelavoro.org/archivio.html).

L’evento è organizzato nell’ambito della rassegna “Settimane verdi – San Salvatore per l’ambiente”. Fa seguito agli incontri del 21 marzo (“Festa degli alberi”) e del 25 marzo (“Case e ambiente: consumare meno energia”). La rassegna si conclude il prossimo 15 aprile con l’appuntamento“Salvare l’acqua, bene prezioso per la vita di tutti”.

(Massimiliano Quirico)

 

Torino, 7 aprile 2011

 

 

CONTATTI:
Massimiliano Quirico
direttore “Sicurezza e Lavoro”
tel. +39 339/412.61.61
e-mail: [email protected]
sito web: www.sicurezzaelavoro.org

   

 

 

Lascia un commento