MARIO TURETTA

 

                                                                     

TORINO SPETTACOLITeatro Stabile Privatodi Pubblico interesse

                                    

                                                              FESTIVAL DI PIAZZA SAN GIOVANNIGIUGNO – LUGLIO – SETTEMBRE 2011Appuntamenti d’estate: Teatro musicale e Cultura Classica a Palazzo Chiablese e Teatro Romano, in collaborazione con Festival “Ferie di Augusto a Bene Vagienna”  Teatro Romano – 17 giugno e 1 luglio ore 21.15COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI – Teatro Stabile Privato di Pubblico Interessein collaborazione con Festival “Ferie di Augusto a Bene Vagienna” e Associazione PDMTMARIO ACAMPA  ALBERTO BARBI  SILVIA BARBERO  EUGENIO GRADABOSCO  MATTEO ANSELMI GIUSEPPE RAIMONDO LUCA VIOLA  DENISE CONSIGLIO ELENA SOFFIATOIl Soldato Fanfaroneda Tito Maccio Plauto – nuova edizione di Gian Mesturino e Girolamo Angionemusiche Bruno Coli – maestro di canto Paolo Zaltron – coreografia Ekaterina Savina – regia Girolamo AngioneRitorno in scena del grande successo comico firmato da Gian Mesturino e Girolamo Angione. Tutto in Plauto è moderno: la comicità di situazione, l’invenzione linguistica, il contributo della musica, la modernissima lezione della contaminatio: mettere in scena Plauto vuol dire tornare alle radici della comicità e, nello stesso tempo, metterne a frutto gli esiti più attuali. In questa prospettiva, abbiamo scelto di collocare la vicenda nella città in costruzione d’una provincia romana appena colonizzata: Augusta Bagennorum o ancora Augusta Taurinorum e poi chissà! I Romani sono appena arrivati ma la fanno da padroni e sulla scena, a colpo d’occhio, marmi e capitelli si sovrappongono a steccati e pollai di matrice contadina in una divertente contaminazione di stili di vita e di cultura. Il Miles, campione di tracotanza “romanesca”, non lega affatto col carattere dei locali che, dunque, sono ben lieti di collaborare alla buona riuscita della beffa che un simpatico servo ordisce ai suoi danni. In questo crogiolo di genti e di esperienze, tra soldati veneti e romani, servi napoletani e contadini piemontesi, le sfumature dialettali giocano un ruolo di spassosa comicità.  Palazzo Chiablese – 18 giugno e 17 settembre ore 21.15FONDAZIONE TEATRO NUOVO in collaborazione con LICEO TNT TEATRALEIl giardino dell’amore (Tra i fiori innamorati di Shakespeare)dalle opere di William Shakespeare – regia Enrico FasellaLe scene d’amore più belle e conosciute del grande drammaturgo prenderanno corpo e vita in uno dei luoghi più cari ai Torinesi e non solo. Rivivranno le parole immortali e le emozioni dei testi La bisbetica domata, Così è se vi pare, Sogno di una notte di mezza estate, Antonio e Cleopatra, Romeo e Giulietta, accompagnati dai sonetti del grande bardo e da canzoni dell’epoca. Sarà una sorta di passeggiata che vedrà il pubblico non solo spettatore dell’incontro tra i giovani interpreti e il florilegio di alta poesia ma anche attento ospite di un luogo di grande fascino e storia.La parola al curatore della performance, il regista Enrico Fasella (regista del Teatro Stabile Privato Torino Spettacoli e docente del Liceo Teatro Nuovo): “IL GIARDINO DELL’AMORE propone una passeggiata tra i fiori innamorati di William Shakespeare. La primavera, la fioritura, il cambio di una stagione che prelude al tepore di un anno che trascorre, del tempo che passa, ma che non muta nulla della vivacità, dell’alta poesia e dell’attualità, che nelle pagine dei dialoghi amorosi del grande Shakespeare, ci conducono alla visione dell’amore come unico sentimento eterno e senza tempo”.  Palazzo Chiablese – 23 giugno e 21 settembre ore 21.15COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI n collaborazione con LICEO TNT COREUTICOSTEFANO CAVANNA  LUCREZIA COLLIMATOStorie di fate a teatro di Stefano Cavanna – regia e coreografia Franca DoratoQuesto progetto, dal titolo "Storie di fate… a teatro", è una produzione Torino Spettacoli firmata dall’autore Stefano Cavanna, che ha appena pubblicato il libro "Storie di fate e molto altro” (edito da Politeia, Torino) e ne ha realizzato un adattamento teatrale appositamente per i bambini, in modo particolare per gli scolari della scuola elementare. Lo spettacolo si avvale della regia di Franca Dorato.  Così l‘autore: “Non raccontarmi storie!” Chissà quante volte ce lo siamo sentito dire o lo abbiamo detto. Storie di fate… a teatro invece prende questo divieto e lo trasforma nella bellissima e antichissima richiesta propria dei bambini di ogni età: “mi racconti una storia?”. Ispirato al romanzo Storie di fate e molto altro, lo spettacolo attinge a piene mani dalla memoria del tempo, comune a tutti i popoli, scegliendo antiche leggende, favole e fiabe e riportandole in scena in un modo allegro e scanzonato, così da poter essere apprezzate pienamente anche dal pubblico più giovane. Le favole prendono vita, evocate dalle parole degli attori e da giochi di prestigio che tenteranno di ricreare sul palco la magia di cui ogni storia è intrisa, conducendo per mano il pubblico fino al tanto atteso “e vissero felici e contenti”.  Palazzo Chiablese – 02 luglio ore 21.15COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI – Teatro Stabile Privato di Pubblico InteresseENRICO FASELLAAddio mia bella signora scritto e diretto da Enrico Fasella – musiche Enrico MessinaIl testo Addio Mia Bella Signora, Guido Gozzano tra parole e musica, con musiche e canzoni a cura di Enrico Messina, permette di scoprire la figura del poeta e dandy torinese. Di Guido Davide Gustavo Riccardo Gozzano, si sa molto, quasi tutto. La sua biografia è stata indagata, raccontata, rivisitata. Memorie, ricordi di amici e conoscenti, ma anche studi, più o meno recenti, ne hanno setacciato persino gli aspetti più reconditi. L’opera poetica di Gozzano ha sempre rivelato una capacità di struggimento e di corrosione che non ha eguali nella poesia italiana tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del nuovo secolo. Addio mia bella signora si prefigge di intrattenere il pubblico offrendo i versi del giovane Guido con canzoni dell’epoca,disegnando in una sorta di cabaret letterario la storia di uno dei nostri maggiori poeti. Un’affettuosa intensa rievocazione di un personaggio, di un epoca e di una Torino che non solo vive ancora nell’immaginario storico dei piemontesi ma di tutti gli italiani. Far rivivere in parte le persone reali che si celano dietro i personaggi più conosciuti delle sue liriche, insieme al timbro di un’Italia borghese e crepuscolare e al volto di una città assorta e vivace, colta in uno dei suoi momenti più vitali.   Palazzo Chiablese – 24 settembre ore 21.15LICEO TEATRO NUOVO – Scenografico, Coreutico e TeatraleUna Notte da Musicala cura del maestro Paolo Zaltron – coreografie Franca Dorato.Si ripropone la speciale serata creata per la “Notte Tricolore” dello scorso 16 marzo, preludio ai Festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Protagonisti i giovani talenti del Liceo Teatro Nuovo in una spumeggiante carrellata canora dai grandi musical con musica eseguita dal vivo, sotto la direzione del maestro Paolo Zaltron e della coreografa e regista Franca Dorato. Il fitto programma musicale comprende brani quali The stars look down (dal musical Billy Elliot); Belle (dal musical La bella e la bestia); Seasons of love (dal musical Rent); A place called home (dal musical A Christmas Carol); Skid Row (dal musical Piccola bottega degli orrori); What is this feeling? (dal musical Wicked); One day more e On my own (dal musical Les Misérables); Le campane di Notre-Dame (dal musical Il gobbo di Notre-Dame); Dear one (dal musical Il bacio della donna ragno).Suggella l’esibizione il nostro inno nazionale Fratelli d’Italia affidato alla verve dei giovani talentuosi della Fondazione Teatro Nuovo. La serata sarà presentata dagli attori-cantanti Elena Soffiato, Simone Moretto e Giuseppe Raimondo.  Il 1° Festival di Piazza San Giovanni è realizzato in collaborazione con:– Direzione Regionale per i Beni e le Attività Culturali del Piemonte– Città di Torino – Città di Bene Vagienna – Ferie d’Augusto a Bene Vagienna– Fondazione Teatro Nuovo – Liceo TNT– Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse Torino Spettacoli– Associazione Piemonte Danza Musica Teatro e con il sostegno del Gruppo Banca Sella Gli spettacoli si svolgeranno nelle sedi del Teatro Romano e di Palazzo Chiablese in Piazza San Giovanni a Torino alle ore 21.15ingresso: € 3  – ridotto (gruppi, over60, under26, abbonati a T.Spettacoli) € 1  Per informazioni e prenotazioni: Biglietteria Torino Spettacoli 0116615447e-mail: [email protected]siti: www.torinospettacoli.it e www.feriediaugusto.it    Il Festival Estivo “Piazza San Giovanni” è stato reso possibile dal sostegno di     _______________________________________________________________Ufficio Stampa Direzione Regionale Beni Culturali e Paesaggistici del PiemonteLoris Gherra, t. 334 1124914, [email protected] www.piemonte.beniculturali.it

Lascia un commento