ON. VITO BONSIGNORE NEWS N 95

NEWSLETTER n. 95

  28 marzo 2012

 La newsletter ufficiale dell’On. Vito Bonsignore, Vice Presidente del Gruppo PPE al Parlamento Europeo

Eventi, novità, curiosità e gli aggiornamenti sull’attività del Parlamento Europeo

EVENTI

28 – 29 marzo, Bruxelles: seduta del Parlamento europeo

29 – 30 marzo, Bruxelles
: il presidente del Senato, Renato Schifani, incontra gli europarlamentari italiani e il presidente del Parlamento, Martin Schulz

DALL’EUROPA

commissioneOcse e Commissione apprezzano la riforma del lavoro
La riforma del mercato del lavoro proposta dal governo Monti riscuote successo all’estero. Nei giorni scorsi è intervenuta per prima l’Ocse che, attraverso il segretario generale, ha espresso soddisfazione per gli ultimi interventi del governo. Secondo Angel Gurria, l’Italia è un buon esempio del fatto che non serve solo l’austerità ma anche politiche di crescita; in questa direzione vanno il salva-Italia, il cresci-Italia e il decreto semplificazioni, che porteranno, secondo l’Ocse, una crescita dello 0,6% all’anno. L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico accoglie con favore anche la riforma del lavoro varata dal Governo e si ”congratula” con l’esecutivo Monti per aver proposto al parlamento un pacchetto di misure ad ampio raggio. Scende in campo anche la Commissione europea, che viste le tensioni tra i partiti e le parti sociali sulla riforma del lavoro, invita tutti a agire con senso di responsabilità.


acquaAcqua, un bene da tutelare ancora di più
In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua è stato pubblicato uno studio europeo dal quale emerge una chiara richiesta da parte dei cittadini di misure importanti a tutela della risorsa primaria per l’uomo. Il 76% degli europei vorrebbe un’iniziativa più incisiva dell’Ue, nonostante da anni operi per migliorare la qualità delle acque, da quelle potabili a quelle balneabili, fino al trattamente di quelle reflue. La richiesta prevalente è di fronteggiare adeguatamente siccità e inondazioni. Il 62% dei cittadini ritiene anche di non essere abbastanza informato e secondo il 67% uno dei mezzi più efficaci per ridurre i problemi connessi alle risorse idriche è la sensibilizzazione del pubblico.

Continua

tobinTobin Tax, un nuovo modo per finanziare il bilancio Ue
Secondo il presidente della Commissione europea, Barroso, l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie potrebbe ridurre del 50% il contributo dei Paesi membri al bilancio dell’Ue. Sarebbe un’importante cambio di prospettiva, perchè significa più soldi dal settore finanziario piuttosto che dal bilancio pubblico nazionale. La tassa sulle transazioni finanziarie "significa equità – ha ribadito Barroso – Le banche hanno beneficiato di un enorme sostegno dei contribuenti e le banche tradizionalmente sono sotto tassate, dunque penso che abbia senso usare parte della tassa per finanziare il bilancio Ue. Meglio ancora dire, sostituire i contributi nazionali dei Paesi membri, una loro parte, attraverso questa tassa".

DALL’ITALIA


lavoroRiforma del lavoro, la parola al Parlamento
Via libera dal Consiglio dei ministri alla riforma del mercato del lavoro, presentata dal Min. Elsa Fornero dopo settimane di contatti e incontri con le parti sociali. La via scelta è quelle del disegno di legge, che prevede quindi un ruolo centrale del Parlamento nell’esame del provvedimento. La riforma si propone di realizzare un mercato del lavoro dinamico, flessibile e inclusivo, capace di contribuire alla crescita e alla creazione di occupazione di qualità, ripristinando al contempo la coerenza tra flessibilità del lavoro e istituti assicurativi. E’ possibile scaricare il testo del ddl con tutti i punti principali: dalla norma sull’articolo 18 alla revisione dei contratti attualmente esistenti, dagli interventi a favore delle donne al congedo di paternità obbligatorio.


ENTI LOCALI

wifiI torinesi possono segnalare i punti di WiFi libero
La Città di Torino propone ai cittadini, fino al 31 marzo, una consultazione per individuare dei punti del territorio da coprire con il proprio segnale WiFi libero e gratuito.  Si può indicare su una mappa il luogo, dandone una breve motivazione: è possibile anche esprimere il proprio consenso, o meno, alle proposte. A fine consultazione, i punti suggeriti verranno valutati in relazione alle preferenze ricevute e all’impatto economico e sociale derivato e successivamente verrà redatto il piano delle installazioni.


SPECIALE BANDI UE

Istruzione, formazione e cultura
Invito a presentare proposte nell’ambito del "programma quadro per la competitivita’ e l’innovazione (CIP)", con lo scopo di concorrere all’attuazione dell’agenda di Oslo per la formazione all’imprenditorialita’ in Europa e del principio 1 dello"Small Business Act", che raccomanda di stimolare lo spirito innovativo e imprenditoriale dei giovani introducendo l’imprenditorialita’ come materia d’insegnamento nei programmi scolastici e dando la dovuta importanza all’imprenditorialità nella formazione degli insegnanti. L’obiettivo e’ quello di promuovere progetti che presentano un forte valore aggiunto a livello europeo nell’ambito della formazione all’imprenditorialita’.  (Scad. 16/04/2012)

–>Ricerca e sviluppo tecnologico
Invito a presentare proposte nell’ambito del programma di lavoro "Impresa Comune (Joint Undertaking -JU) ENIAC" in materia di tecnologie nano elettroniche. Obiettivo e’ di sostenere la ricerca e lo sviluppo precompetitivo nel campo della nanoelettronica al fine di rafforzare l’integrazione, migliorare le funzionalita’ dei dispositivi nei loro diversi ambiti di applicazione (salute, trasporti, sicurezza, energia, ambiente, comunicazione, etc.) e di accrescere la competitivita’ dell’Europa in tale settore. (Scad. 12/04/2012)




 Ogni giorno su www.vitobonsignore.it trovi:

     
 – la rassegna stampa su temi locali, con le iniziative Pdl in città e in regione
 – aggiornamenti sull’attività delle istituzioni europee
 – aggiornamenti sull’attività di Governo e del Pdl
     
 VITO BONSIGNORE è anche su FACEBOOK

     
 Se non intendi ricevere piů la newsletter, invia un messaggio a [email protected] mettendo in oggetto NO NEWSLETTER

ppeOn. Vito BONSIGNORE
Vice Presidente del Gruppo PPE al PE

Via Piffetti, 16
10143 Torino
Tel :  +39-(0)11 437 58 90                   
          +39 (0)11 437 54 53
Fax : +39 (0)11 437 58 11

Lascia un commento