PEPERO’ 2018

L’ultimo ricchissimo week-end di Peperò 2018,
la 69^ Fiera Nazionale Del Peperone

8 e 9 settembre 2018 a Carmagnola (TO)

ORARIO FIERA: sabato dalle ore 18-24;  domenica dalle ore 10 alle 24
INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO: Ufficio Manifestazioni: Tel. 011.9724222/270 – Cell. 334.3040338

Tutti gli eventi sono gratuiti tranne e le cene del Salone Antichi Bastioni
www.fieradelpeperone.it

Volge al termine la 69^ Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola con un intenso programma di eventi gastronomici, culturali ed artistici per tutti i sensi e per tutte le età.
Nell’ultimo fine settimana ci saranno 
spettacoli con il grande Comic Show del Cab 41, il concerto dell’Orchestra Campus di Note, ballo liscio e show di luci e fuoco, l’Accademia San Filippo con l’apprezzatissimo percorso sensoriale, confessioni laiche con importanti ospiti, caffè letterari, laboratori d’assaggio, show-cooking e degustazioni gratuite con i giornalisti Paolo Massobrio e Renata Cantamessa, la grande Piazza dei Sapori, il Salone Agroalimentare e tanti stand gastronomici, cene a temaBimbinfiera con intrattenimenti e spettacoli, eventi e punti pet-service per cani, incontri dedicati alla canapa a cura si Assocanapa, ecc……
Come da tradizione, nell’ultima domenica ci sarà la preparazione in piazza di una mega degustazione, che quest’anno sarà di pasta al peperone e bagna cauda per almeno 2000 porzioni



Volge al termine Peperò 2018, la 69^ edizione della 
“Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola”una delle più grandi e qualificate manifestazioni italiane nel settore dell’enogastronomiala più grande dedicata a un prodotto agricolo, che ogni anno propone un ricchissimo cartellone costruito a cavallo tra tradizione e innovazione, forte di numerose gustose proposte e di spettacoli di richiamo.

Negli ultimi due giorni della kermesse, sabato dalle ore 18 alle 24 e domenica dalle ore 10 alle 24, in una immensa area espositiva di circa 18.000 mq i visitatori troveranno la grande Piazza dei Sapori, il Salone Agroalimentare e tanti stand enogastronomici, , la novità dell’Accademia San Filippo con un eccezionale percorso sensoriale, talk food, seminari d’assaggio, caffè letterari, show-cooking e altri eventi condotti dai giornalisti Paolo Massobrio e Renata Cantamessa, musei, chiese e gallerie aperte con mostre varie, concerti e spettacoliBimbininfiera con intrattenimenti e spettacoli per i più piccoli, cene e degustazioni a tema nel Salone Antichi Bastioni, incontri dedicati alla canapa a cura di Assocanapa, iniziative solidali, eventi e punti pet-service per cani, mostre, convegni, esibizioni sportive, ecc…

I principali spettacoli in programma sono: sabato alle 20:30 in Piazza Sant’Agostino lo spettacolo teatrale “La Linea”, a cura della compagnia teatrale 7D Senior, alle 21:30 il grande Comic Show del Cab 41 che non è potuto andare in scena domenica a causa della pioggia e, sempre alle 21:30 è in programma un grande Concerto dell’Orchestra Campus di Note a cura dell’associazione Tirovi Umoto Research nella Chiesa della Collegiata.
Il Comic Show del Cab 41prevede un super cast capitanato da Gianpiero Perone che vedrà sfilare sul palco Mauro Villata da Colorado, Fabrizio Voghera (cantante) dal musical Notre Dame De Paris, Francesco Damiano da Zelig, Giancarlo Aiosa e Massimo De Rosa da Eccezionale veramente.e Leo Mas Evolution (cantante, imitatore e caratterista).

Domenica 9 ci sarà la grande chiusura a partire dalle 20.45 con l’Orchestra Liscio Simpatia e show con fuoco e luci della compagnia Lux Arcana.

Il Cabaret in piazza Raineri, in programma tutte le sere alle 21 a cura il Cab 41, propone sabato Davide D’Urso da Colorado e domenica il Pink Show, uno spettacolo tutto al femminile con le migliori comiche locali.

Tra gli altri numerosissimi eventi ci saranno, diversi incontri sulla canapa ed i suoi vari utilizzi per l’iniziativa “Carmagnola Regina delle Canape” nel Salone Antichi Bastioni, il Caffè Letterario “Reali Sensi alla scoperta delle Residenze Reali di Torino e del Piemonte attraverso i cinque sensi” organizzato in collaborazione con l’ente Turismo Torino e Provincia sabato alle ore 19 all’Accademia San Filippo, domenica al mattino “La Vetrina del Territorio”con promozione delle eccellenze agroalimentari, culturali, architettoniche e paesaggistiche dei comuni dell’area sud di Torino e della zona nord della provincia di Cuneo, e al pomeriggio il Festival Mondiale del Bagnetto Verde ed attività, spettacoli ed esibizioni sportive organizzate dalla BCC di Casalgrasso e Sant’Albano a favore di Forma ONLUS, la Fondazione Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

La tradizionale mega degustazione finale offerta ai visitatori
Per tradizione, nell’ultima domenica della Fiera viene preparata una mega degustazione in Piazza Sant’Agostino con l’uso di enormi pentoloni e con l’aiuto di numerosi eroici volontari. Quest’anno viene preparata, a partire dalle ore 9 del mattino una mega degustazione di  Pasta al Peperone e Bagna Cauda per almeno 2000 porzioni in distribuzione gratuita dalle ore 17:30.

L’Accademia San Filippo è tra le principali novità di questa edizione ella Fiera ed è il cuore della cultura e dell’esperienza gastronomica della Fiera con più di 50eventi, tutti con degustazioni gratuite, condotti dai giornalisti Paolo Massobrio e Renata Cantamessa tra Caffè Letterari, gli incontri Peperone in Viaggioshow-cookingtalk food, laboratori d’assaggio e Confessioni Laiche” a cura di Paolo Massobrio con ospiti d’eccezione. Una delle principali attrattive dell’Accademia è “Peperone in tutti i sensi”percorso sensoriale ideato e curato insieme al Centro Studi Assaggiatori di Brescia. Un viaggio per mente, occhi, mani, bocca e cuore in cui, grazie all’artista Lia Pascaniuc ed al suo progetto “Però!!”, alcuni light-box a led ed un ologramma fanno danzare i peperoni, regalando incredibili trasparenze sensoriali visive.

Il Salone Agroalimentare, altra novità dell’edizione, allestito in Piazza Italia, all’interno del Nuovo Centro Servizi per l’Agricoltura, ospita il Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino – selezione dei migliori produttori locali che proporranno le loro produzioni in vendita ed alcune di queste rielaborate in sfiziose ricette da degustare – e produttori delle regioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 2016. Ci sono inoltre i pastai di Carmagnola che propongono, in degustazione e vendita, nuove e sfiziose ricette preparate con i prodotti del Paniere e laboratori di inglese per bambini.


LE DUE GIORNATE CON MAGGIORI DETTAGLI


Sabato
 8 settembre

Tra gli eventi dell’Accademia San Filippo ci saranno due Confessioni Laiche con esponenti politici a cura di Paolo Massobrio, alle ore 18 con Riccardo Molinari della Lega Nord e alle ore 21 con Claudia Porchietto di Forza Italia; alle ore 19 è in programma il Caffè Letterario “Reali Sensi alla scoperta delle Residenze Reali di Torino e del Piemonte attraverso i cinque sensi” In collaborazione con l’ente Turismo Torino e Provincia e alle ore 20 l’incontro Peperone in Viaggio sarà intitolato Zafferano e Aglio nero di Norcia incontrano il peperone di Carmagnola insieme all’Azienda Bosco Torto-Etiche terre di Norcia e a cura della Confederazione Italiana Agricoltori di Torino.

La cena del Salone Antichi Bastioi alle ore 20 è intitolata  “Peperoni & CO. A cena con gli Junior Chef” e verrà preparata dagli allievi del Centro di formazione professionale Sede Operativa Centro Torino Valdocco CNOS-FAP Regione Piemonte (Prenotazione obbligatoria al numero 338.6250269  – Costo €. 25,00)

Alle 20:30 in Piazza Sant’Agostino lo spettacolo teatrale “La Linea”, a cura della compagnia teatrale 7D Senior, alle 21:30 il grande Comic Show del Cab 41, che non è potuto andare in scena domenica a causa della pioggia, con un super cast capitanato da Gianpiero Perone che vedrà sfilare sul palco Mauro Villata da Colorado, Fabrizio Voghera (cantante) dal musical Notre Dame De Paris, Francesco Damiano da Zelig, Giancarlo Aiosa e Massimo De Rosa da Eccezionale veramente.e Leo Mas Evolution (cantante, imitatore e caratterista).

Sempre alle 21:30 ma nella Chiesa della Collegiata.è in programma un grande Concerto dell’Orchestra Campus di Note a cura dell’associazione Tirovi Umoto Research.

L’orchestra Campus di Note è composta da giovani musicisti provenienti dai più svariati luoghi in Italia e all’estero grazie a Tirovi Umoto Research, associazione che organizza campus estivi dedicati a giovani musicisti provenienti dai migliori conservatori e che cura la rassegna “Campus di Note” per tutta la durata della Fiera del Peperone.

Il programma del grande concerto sarà: “Ouverture” da “Le Nozze di Figaro” di Mozart, “Palladio” di Jenkins, “Danza Ungherese” di Brahms, “Mission” di Morricone, “Sinfonia n. 40 K550 in Sol Min” primo movimento di Mozart, “Sinfonia N. 5 op. 67 in Do min” primo movimento di Beethoven, e brano “Don’t Give UP!” di Vittorio Muò dedicato alla Fondazione Piemontese per la ricerca sul Cancro Onlus con il fine di sostenere questa importantissima causa.

Alle ore 21.00 in Piazza Raineri è in programma Davide D’Urso da Colorado con uno show di cabaret e magia.

 

Domenica 9 settembre

A partire dalle ore 9.30 in Piazza Sant’Agostino viene preparata una enorme pasta al peperone con bagna cauda, in collaborazione con la ditta Pasta Berruto, con la Pro Loco locale, con la Pro Loco di Faule, con il Consorzio del Peperone di Carmagnola e con l’aiuto di tanti eroici volontari. Verranno distribuite gratuitamente almeno 2000 porzioni a partire dalle ore 17:30 e sino ad esaurimento degli enormi pentoloni.

Dalle ore 10 ci saranno mercati Campagna Amica in Piazza Manzoni, con prodotti a km0 a cura della Coldiretti Torino, e Spesa in Campagna in via Gobetti, con produttori della Confederazione Italiana Agricoltori del Piemonte.

Tra gli eventi dell’Accademia San Filippo, le confessioni laiche a cura di Paolo Massobrio saranno alle ore 16 con Elisa Pirro del Movimento Cinque Stelle e ale 17.30 con il Vice Direttore de La Stampa Luca Ubaldeschi, alle 16.45 ci sarà un viaggio sensoriale tra gli oli italiani con Enrico Lupi dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e alle ore 20.00 l’esperienza sensoriale guidata del Pane della Fiera, pane al peperone venduto durante tutta la Fiera a scopo benefico, a favore dell’O.A.M.I. di Carmagnola (Opera Assistenza Malati Impediti) per la casa d’accoglienza Casa Roberta.

Tra le ore 10 e le ore 19 in Piazza Sant’Agostino ci sarà “La Vetrina del Territorio” con promozione delle eccellenze agroalimentari, culturali, architettoniche e paesaggistiche dei comuni dell’area sud di Torino e della zona nord della provincia di Cuneo

Tra le 15 e le 18 si svolge in Piazza Raineri il “Festival mondiale del bagnetto verde”, a cura dell’Associazione di promozione sociale Miranda, una festa per rendere omaggio al re delle salse piemontesi con gara ludico-culinaria, scherzosamente competitiva, che prevede il coinvolgimento attivo dei partecipanti, organizzati in squadre, nella preparazione pubblica della propria “ricetta segreta” e la condivisione del risultato con tutti i convenuti in piazza.

Tra le 15 e le 18:00 in Piazza Sant’Agostino sono in programma attività a cura della BCC di Casalgrasso e Sant’Albano a favore di Forma ONLUS, la Fondazione Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino. Ci sarà la premiazione del concorso "Albero dei Sogni", il grande evento per i bambini in piazza Sant’Agostino, lo spettacolo di bolle di sapone giganti con Paolo Gaido, una dimostrazione di dog dance con Tiziana Terrazzino&Lex del Centro Cinofilo Bau.Haus Asd e Marika Galli&Yogui del Centro Cinofilo Smiley Dog Asd ed infine lo spettacolo “Volare, Sognare e Vivere”, esibizione di Ginnastica Ritmica con A.S.D. Ritmica Carmagnola. 

Alle 17:30 nello stand Monge ci sarà l’ultimo evento pet-Friendly della Fiera, una agility dog a premi, un percorso a ostacoli per cani  a cura del S.S. Igiene Urbana Veterinaria ASL TO5 e del Gruppo Monge.

Nel Salone Antichi Bastioni sono in programma due eventi della sezione “Carmagnola Regina delle canape”, alle 18:30 “L’introduzione del seme di canapa e dei suoi semilavorati nell’alimentazione: quali i vantaggi certi per la salute documentati da ricerche ospedaliere”  e alle 21 “Cure e prospettive di cura con la canapa” con Tania Re, dottore in Psicologia Clinica e ricercatrice presso il Centro regionale Toscana per la Fitoterapia (CERFIT).

L’ultimo appuntamento con il cabaret del Cab 41 è alle ore 21 in Piazza Raineri con il “Pink Show”, uno spettacolo tutto al femminile e tutto da ridere con alcune delle più brave comiche in circolazione.

Il gran finale inizierà dalle ore 20:45 con l’Orchestra Liscio Simpatia che avrà uno straordinario intermezzo con lo spettacolo di fuoco e luci della compagnia Lux Arcana.

L’Orchestra Liscio Simpatia è un’orchestra piemontese di sei elementi che si propone con un repertorio musicale che spazia a 360° nel panorama della musica da ballo, tra grandi successi internazionali e della tradizione, abbinando alla musica divertenti gag comico/musicali.

Lux Arcana è una delle maggiori compagnie artistiche di ricerca e produzione di spettacolo con Fuoco e Led in Italia, con base operativa ad Arezzo, in Toscana. Il gruppo negli ultimi anni si è affermato nel panorama italiano con la partecipazione a decine di eventi lungo tutta la penisola e la partecipazione a Italia’s got Talent nel 2015 arrivando alle semifinali.




 
 

Lascia un commento