TATTOO

TATTOO

L’arte sulla pelle

GLI EVENTI COLLATERALI

 

MAO Museo d’Arte Orientale via San Domenico 11, Torino

 

 

Il MAO Museo d’Arte Orientale organizza, in occasione della mostra Tattoo. L’arte sulla pelle, un ciclo di conferenze e incontri con i curatori della mostra e con esperti dell’arte del tatuaggio.

 

Sarà inoltre possibile partecipare al workshop in sei appuntamenti a partire dal 15 dicembre in collaborazione conIstituto Design Palladio di Verona. Infine un ricco calendario di visite guidate alla mostra a cura di Theatrum Sabaudiae.

 

Tutte le informazioni in allegato e sul sito https://www.maotorino.it

 

Martedì 20 novembre 2018 ore 18

Tra repulsione e fascinazione, la storia dei tatuaggi dall’antichità ad oggi

Con Alessandra Castellani, curatrice della mostra.

 

Incisione sulla carne praticata in maniera decisamente limitata o nell’antichità solo da alcuni popoli, in occidente la diffusione del termine “tatuaggio” avviene nel secolo XVIII, tramite James Cook, di ritorno dal suo primo viaggio nei mari del sud. L’esploratore inglese introduce in Europa una parola tahitiana che in maniera onomatopeica riproduce il rumore “tau-tau”, dato dal battere sulla pelle di uno strumento che viene utilizzato per incidere le carni. Per lungo tempo le modifiche del corpo costituiscono tra gli europei un elemento di costruzione e di rappresentazione delselvaggio, pensato di volta in volta secondo le categorie del “buon selvaggio” o dell’irrecuperabile primitivo. Solo a partire dagli anni Novanta i tatuaggi sono diventati meanstream; ciò è avvenuto perché nel frattempo ha preso piede la percezione di un corpo suscettibile di mutamenti personalizzati, considerati come parte integrante nella costruzione di una identità non data in sorte una volta per tutte ma passibile di sperimentazioni e di cambiamenti anelati e ammessi.

 

Ingresso libero fino esaurimento posti disponibili. Tagliandi omaggio in distribuzione a partire da mezz’ora prima dell’evento.

 

I prossimi appuntamenti:

 

Giovedì 29 novembre 2018 ore 18

Marchio ribelle. Incontro con Nicolai Lilin in dialogo con Luca Beatrice

Con Luca Beatrice, curatore della mostra e Nicolai Lilin, scrittore.

 

Martedì 15 gennaio 2019 ore 18

La magia del tatuaggio. Storie, poteri e spiritualità

Con Alle Tattoo, tatuatore.

 

Giovedì 31 gennaio 2019 ore 18

Il suono del tatuaggio. Dai ritmi tribali ai ritmi contemporanei

Con Fabrizio Vespa, giornalista ed esperto musicale.

 

Martedì 5 febbraio 2019 dalle ore 10 alle 13.30

Tattoo. L’arte sulla pelle…in sicurezza. Istruzioni per l’uso. Rischi, prevenzione, consapevolezza.

Convegno a cura dell’ISS, Istituto Superiore di Sanità di Roma

Relatori: Dr. Alberto Renzoni, Dr.ssa Antonia Pirrera dell’ISS

in collaborazione con la Dr.ssa Manuela Agnello e il Dr. Marco Fontana dell’Arpa Piemonte.

 

 

WORKSHOP. Ciclo di sei appuntamenti

In collaborazione con Istituto Design Palladio di Verona

 

Informazioni e iscrizioni entro il 30 novembre presso l’Istituto Design Palladio di Verona

t. 045 801 4580 – [email protected]

 

Sabato 15 Dicembre 2018 dalle 11 alle 18

Lezione di storia del Tatuaggio

Docente: Thomas Conci

Riccardo Pagliarini introdurrà a fine lezione le origini del tatuaggio giapponese

        

Domenica 16 Dicembre 2018 dalle 11 alle 18

La figura sulla pelle

Docente: Riccardo Pagliarini

 

Sabato 19 Gennaio 2019 dalle 11 alle 18

Introduzione tecnica al Tattoo

Docente: Roberto Olita

 

Domenica 20 Gennaio 2019 dalle 11 alle 18

Analisi del colore e studi relativi

Docente: Annachiara Stevanini

 

Sabato 9 Febbraio 2019 dalle 11 alle 18

Tattoo e Lettering: La riscoperta del segno educato

Insegnante: Anna Schettin

 

Domenica 10 Febbraio 2019 dalle 11 alle 18

Tatuatori e tatuaggi da record. Professione, stili e tecniche

Docente: Alle Tattoo

               

Ciclo di workshop su prenotazione, costo € 400

INFO e iscrizioni entro il 30 novembre presso l’Istituto Design Palladio di Verona

t. 045 801 4580 – [email protected]

Programma Completo e modalità di pagamento a questo link

 

In allegato il comunicato stampa della mostra

 

Le immagini ad uso stampa sono scaricabili a questo link:

https://drive.google.com/drive/folders/1sJV-pAPqCgN_lm6B_JPSC2Ni7mbsxQxV

Lascia un commento